ItalyEnglishEspañolFrench
 
12 | 12 | 2018
Test di rimozione imbrattanti sulle polveri speciali antigraffiti

Presso Decoral® Lab si è testata la resistenza all’imbrattamento della speciale serie di polveri antigraffiti 11X-XXX-YYYY (precedente codifica DS-0XXXA): si sono applicati diversi tipi di imbrattanti sulla superficie di un lamierino verniciato con il prodotto antigraffiti, quindi sono stati rimossi con diversi prodotti di pulizia.

L’immagine 1 mostra il campione imbrattato; l’immagine 2 mostra il campione  dopo la pulizia con i vari prodotti.

ROSSETTO

MARKER
pennarello indel
N50 PENTEL
pennarello indel
SPRAY
acrilico
SPRAY
per superfici ferrose

Immagine 1: lamierino  con gli imbrattanti applicati

Zona imbrattata
con rossetto
Zona imbrattata
con marker
Zona imbrattata
con pentel
Zona imbrattata
con spray acrilico
Zona imbrattata
con spray per ferro
Eccellente
rimozione
con
alcool etilico e
con Etasol/MEK*
Eccellente
rimozione
con
etasol/MEK

Eccellente
rimozione
con
etasol/MEK

Eccellente
rimozione
con
alcool etilico
Eccellente
rimozione
con
etasol/MEK

Immagine 2: lamierino dopo rimozione degli imbrattanti con diversi pulitori

Con l’opportuno pulitore, è possibile rimuovere perfettamente ogni traccia di agenti imbrattanti anche molto aggressivi come pennarelli indelebili neri e bombolette spray, ripristinando così la superficie bianca lucida del campione.

*miscela 70:30 di etasol:metiletilchetone


Confrontando questi risultati con quelli del test eseguito su prodotti vernicianti standard (immagine 3) si nota come le proprietà di questa serie garantiscano una resistenza eccezionale all’imbrattamento.

Prodotto poliestere standard
Imbrattato con N50 Pentel e
pulito con etasol/MEK


Prodotto antigraffiti DS-0810SA
(seconda mano su PE411)
Imbrattato con N50 Pentel e pulito
con etasol/MEK dopo 10 cicli di imbrattamento/pulizia
ΔE: 0,96; Gloss residuo: 100%
Immagine 3

 

DOWNLOAD TECHNICAL TOOLS: "Test di rimozione imbrattanti sulle polveri speciali antigraffiti - ITA"